Reno Bici Cultura

Cicloturismo

Archive di novembre, 2011

nov
30

MODIFICA DEL LUOGO DI PARTENZA DOMENICA 4 DICEMBRE PER IL GIRO IN MOUNTAIN-BIKE!!!

Scritto da antal il 30 novembre 2011

Segnate voi che siete interessati. Ci troviamo alle ore 14 di domenica 4 dicembre all’ingresso del Giardino del Gigante in via Respighi, dietro al grande magazzino Famila. Anche li c’è un buon parcheggio. Per chi non è molto esperto di Cento, si trova vicinissimo alla Scuole Superiori che si trovano in via Rigone. Ciao a tutti: Antal

nov
30

TERZA TAPPA DEL GIRO DEL CENTRO ITALIA: Titignano-Pitigliano.

Scritto da antal il 30 novembre 2011

Partiti dal nostro agriturismo a Titignano, facciamo a ritroso la strada fatta nel pomeriggio di ieri e ci portiamo sulla statale 79bis e svoltiamo a sinistra in direzione Orvieto che raggiungeremo in 23-24 km. (tempo per una visita a questa meravigliosa città.) In seguito prenderemo la strada che ci porterà a Bolsena ed a visitare il bel Lago omonimo. Usciti da Bolsena e costeggiato il Lago per circa 8 km. , saliremo verso Gradoli  e dopo poco a destra verso Pitigliano con gli ultimi 15 km in lieve discesa soprattutto. (KM. totali circa 85 con un dislivello complessivo di circa 700 metri) che ne dite??? Ciao. Antal

nov
30

SECONDA GIORNATA IN CENTRO ITALIA: Spoleto-Titignano.

Scritto da antal il 30 novembre 2011

Usciti da Spoleto in direzione ovest, raggiungiamo Acquasparta, dopo aver affrontato circa 300 metri di dislivello.In un territorio prettamente collinare caratterizzato da molti su e giù, ci dirigiamo a visitare Montecastrilli e Dunarobba, raggiungendo poi Todi circa al 60° chilometro. Usciti da Todi in direzione Orvieto, dopo un paio di chilometri svolteremo a destra verso P.ggio Torrone (10 km di salita moderata) e  dopo circa 2 km si svolta a sinistra verso Titignano dove con una vista stupenda sul Lago di Corbara sarà il nostro Agriturismo. (Poco più di 80 km con circa 800 metri di dislivello). Alla prossima. Antal

nov
29

ED ECCO LA PRIMA GIORNATA DEL GIRO DEL CENTRO ITALIA: Perugia-Spoleto.

Scritto da antal il 29 novembre 2011

Nella giornata del 30 giugno (sabato) Partiamo ed arriviamo in macchina a Perugia (circa 3 ore e mezza). Da qui iniziamo a pedalare verso Torgiano e Bettona e poi Bevagna. Da qui ci dirigiamo in direzione di Bastardo ma ad un bivio verso sin. dopo 6 km. ci dirigiamo verso Pietrauta e Montefalco. Da qui poi a San Fortunato e Fabbri e poi Mercatello e Bruna, raggiungendo poi Spoleto dopo circa 75 km in bici e 400 metri di dislivello. Giornata senza nessuna difficoltà altimetrica. Alla prossima tappa. Antal

nov
29

A BREVE FARO’ LA DESCRIZIONE DEL GIRO DI FINE GIUGNO: DA PERUGIA A PERUGIA.

Scritto da antal il 29 novembre 2011

Abbiamo già un bel gruppetto di persone interessate ad un giro che comprenda Perugia,Spoleto,Todi, Orvieto, Pitigliano, Città della Pieve ed il Lago Trasimeno. Si farà alla fine di giugno ed i primi giorni di luglio. Avrà la durata di 6 giorni e l’ultima notte la faremo al Santuario de La Verna.Scriverò il programma nei prossimi giorni. Buona giornata. Antal

nov
29

5° ED ULTIMO GIORNO DELLA CARNIA. Barcis-Pieve di Cadore.

Scritto da antal il 29 novembre 2011

Partiremo in leggerissima salita raggiungendo prima Claut e Cimolais. Dopo questo paesino, saliremo fino al Passo di Sant’Osvaldo (827 metri) scendendo fino alla Diga del Vajont (paesi di Erto e Casso). Scenderemo poi a Longarone e prenderemo la strada in direzione di Forno di Zoldo. Svolteremo quindi in direzione del Passo di Cibiana e scenderemo poi a Pieve di Cadore. In seguito si potrà organizzarsi per ritornare a Cento. Nulla vieta che se c’è un gruppetto di persone che vuole restare a Pieve per fare una bella salita ancora sui passi dolomitici, non si possa organizzare per restare ancora una notte. Ciao. e scrivetemi entro l’8 dicembre. Antal

nov
29

GIRO DELLA CARNIA: 4° GIORNO. Forgaria-Barcis

Scritto da antal il 29 novembre 2011

Interessantissimo giorno dove dovremo affrontare tre colli. Partiremo da Forgaria in leggera salita e ci scalderemo ben bene. Poi La Sella Chianzutan (si scollina a 954 metri dopo circa 10 km di salita media). Alla fine della discesa potremo toglierci lo sfizio di visitare Tolmezzo. Poi Enemonzo e Forcella di Monte Rest. Si scollina ai 1052 ed avremo circa 750 metri di dislivello (prima del Monte Rest supereremo una piccola sella a Priuso. Poi in discesa Tramonti con il suo lago e subito dopo a destra verso Andreis. Supereremo un’altra forcella (di Pala Barzana) che scollina a 832 metri ed in pochi chilometri raggiungeremo prima Andreis e subito dopo il Lago di Barcis dove ci sarà il nostro posto tappa. Bellina vero. A domani. Ciao. Antal

nov
28

GIRO DELLA CARNIA: 3° GIORNO. BOVEC-FORGARIA NEL FRIULI.

Scritto da antal il 28 novembre 2011

Giornata intermedia di “quasi riposo” nella quale ci saranno alcune salite ma tranquille, in confronto ai primi due giorni. Si parte da Bovec e si raggiunge Caporetto (visita): Ci si dirige quindi verso il ritorno in Italia, scegliendo il passo dopo Livek (Luico in italiano) e Savogna per arrivare poi a Cividale del Friuli. Da Cividale si raggiunge poi Udine, con visita alla città e degustazione del miglior Tiramisù del Mondo!!!!! (e un goccio di Picolit!!!) Da Udine ci dirigiamo a San Daniele del Friuli e poi a Forgaria nel Friuli.  Chilometraggio della giornata intorno ai 100 km e dislivello contenuto al di sotto dei 1000 metri di dislivello (nei primi 2 giorni il dislivello era di oltre 2000 metri ogni giorno per il percorso ufficiale, ma vi è sempre l’alternativa più facile). A domani con il 4° giorno. Antal

nov
28

DOMENICA 4 DICEMBRE BEL GIRO IN MOUNTAIN BIKE!!

Scritto da antal il 28 novembre 2011

Visioniamo un bel giro in mountain bike domenica (dovrebbe piovere solo venerdi e sabato!!!) Andiamo per strade secondarie verso l’Arginone ed arriviamo al ponte di Decima verso Scagliarossa: Faremo Sammartini e Bolognina e arriveremo a Solara: Da qui prendiamo l’argine verso Camposanto e Cà Bianca ed inseguito torneremo a Cento da via Larga, dopo aver fatto ancora l’argine della Bonifica(casa Lodi). Poi Renazzo, via Paratore, via Basse e Via Canalazzo. SARANNO CIRCA 55 KM. CHI VIENE??? Antal (Partenza dall’ingresso del giardino del Gigante dietro al Magazzino Famila  alle ore 14)

nov
27

GIRO DELLA CARNIA: CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA’!!!(primi 2 giorni)

Scritto da antal il 27 novembre 2011

La prima ipotesi è quella di Partire da Cento la Mattina del Sabato 28 luglio ed arrivare così nella zona di Pieve di Cadore (circa 2 ore e mezza di macchina) e partire con le bici: Pieve di Cadore-Auronzo: poco prima di Auronzo verso destra per Laggio e Forcella Ciampigotto, Forcella Lavardet e tutta la Val Pesarina in discesa.  Qui il percorso principale si porta verso Tualis e da lì si sale fino al Crostis, scendendo poi alla sommità della Sella Valcalda. Da qui scendiamo a Paluzza o Cercivento (o anche Arta Terme). Ovviamente chi non se la sente di fare il Crostis, può arrivare a fine tappa seguendo la Sella Valcalda, molto più semplice. Il secondo giorno, se partiamo da Arta Terme, saliremo a Paularo e poi al Passo di Casòn di Lanza, scendendo poi a Pontebba. Da qui scenderemo a Chiusaforte e poi saliremo prima a Sella Nevea e poi, superando il Passo di Predil, scenderemo in Slovenia a Bovec.  Domani il terzo giorno