Reno Bici Cultura

Cicloturismo

Archive di maggio, 2011

mag
31

biella … nato nei pressi ?

Scritto da savino il 31 maggio 2011

sono  nato in  Via  Italia  n  8  poco prima  della  fontana  dove  ci  siamo  riforniti  di  acqua .. La  galleria  è  quella  di  Rosazza  aperta  pochi  mesi  all’anno. A fine  marzo  ci  avevo  tentato  ma era chiusa per  neve. Scendendo  da oropa  abbimo  seguito la  strada  che porta  alla Burcina  tornanti  brevi e  secchi.

non tutti arrivano ad Oropa... dall'alto....

  che  in  salita  si  fanno  rispettare…

mag
31

Biella, Rosazza ed Oropa: terzo giorno, 29 maggio.

Scritto da antal il 31 maggio 2011

Nell’ultimo giorno del nostro trittico in Piemonte avevamo stabilito di raggiungere Biella, accompagnati da Savino, nativo di queste parti. Eravamo rimasti in 6 (Pietro ed Ivo avevano dovuto ritornare sui loro passi). Così alle 8,30, caricate le bici sulle nostre macchine, ci siamo diretti verso Biella che abbiamo raggiunto poco dopo le 10 del mattino. Parcheggiata la macchina siamo subito partiti senza visitare un pò della città di Biella. Quindi abbiamo intrapreso la strada verso la Rosazza. Circa 15 km tranquilli solo con brevi e non impegnativi strappetti e poi, all’altezza di un ponte, a sinistra iniziava una salita di circa 8 km che portava alla galleria posta ad una altezza sul mare di circa 1500 m. Quindi salita DURA!!!  Dopo i primi 3 km ho raggiunto il Santuario di San Giovanni e dopo un altro km ho dovuto soccorrere una coppia di persone di Biella che aveva avuto un incidente. Dopo oltre mezz’ora sono arrivati i soccorsi in elicottero e così sono potuto ripartire in direzione della galleria che ho raggiunto circa alle 13,45. OLtre la galleria buia, 3 km circa di discesa per arrivare al Maestoso Santuario di Oropa. Da qui con gli altri 5 siamo scesi ancora a Biella e poi viaggio per tornare a Cento.  Giornata quindi da circa 45 km e da oltre 1000 metri di dislivello. Alle prossime. Antal

mag
31

ATTENZIONE!!! PER LA MAGLIA DEL 2011 CON IL LOGO DELLA TOUR EIFFEL HO GIA’ 10 RICHIESTE: Fate presto a darmi le vostre misure.

Scritto da antal il 31 maggio 2011

Prego tutti gli interessati di mandarmi le loro misure per il completo: specificate per favore: pantaloncino ____maglia____ . Ho pensato di mettere  tre  piccole strisce catarifrangenti a livello delle tre tasche posteriori. Se qualcuno è interessato pur non essendo fra coloro che vengono a Parigi, può ordinare comunque la maglia. Per gli associati a Bicicultura 35 € per i non associati 75€. Grazie

mag
31

CASCATE DEL TOCE (Val Formazza) secondo giorno.

Scritto da antal il 31 maggio 2011

Dopo aver vissuto una giornata intensa di sport a Macugnaga, il 2° giorno di pedalate in Piemonte prevedeva la salita alle cascate del Toce, in Val Formazza, quasi al confine con la Svizzera. Siamo partiti in macchina da Stresa per raggiungere Crevoladossola, un paese già a ridosso della salita verso le Cascate. Da qui con una lieve impennata ci siamo diretti verso Crodo, località famosissima per le acque minerali, e qui abbiamo rivisto i familiari di Cheula conosciuti il giorno prima. Ripartiti da Crodo in pochi km abbiamo raggiunto Baceno, il paese più abitato di tutta la valle: In successione poi Premia, Cadarese e Canza,nei pressi del quale paese si diparte una galleria nuova di oltre 3 km. tutta in salita che ci ha fatto penare non poco. Poco dopo l’uscita da questa galleria ancora salite e tornanti abbastanza ripidi e, dopo aver osservato le cascate del Toce, l’ultimo strappo di 2 km. con passaggi al 15 % e finalmente “LA FRUA”. bellissima giornata in 8 amici. Alla prossima. Antal

mag
30

Macugnaga (continua….)

Scritto da antal il 30 maggio 2011

E mentre ci siamo divertiti e ci siamo dati una scaldatina (km. 130 con circa 1500 metri di dislivello in una giornata che ci ha bagnati con un pò di pioggia solo fra il 20° ed il 30° km), ci siamo divertiti a seguire anche gli ultimi km della stupenda salita al Monte Rosa (arrivo a Pecetto!!) Ed ecco a voi una bella istantanea. A domani: Cascate del Toce.

Contador sta per scattare e raggiungere Tiralongo (per avere una persona in più davanti a Nibali!!!)

mag
30

27-28-29 MAGGIO: TRE TAPPE DA FAVOLA DI BICICULTURA. (prima giornata)

Scritto da antal il 30 maggio 2011

Venerdi 27 maggio, con un cielo che ci ha regalato un pò di pioggia ed una temperatura un pò fresca, Siamo partiti direttamente con le nostre bici in direzione di Baveno-Gravellona Toce, Ornavasso e Vergonte, raggiungendo dopo circa 30 km Piedimulera, all’inizio della salita di Macugnaga: 30 km mai severi, ma con alcuni tratti fastidiosi: di questi di certo all’inizio c’era il tratto più duro: circa 2 km al 10 % di cui circa 600 metri in galleria. Superata la parte più dura,  in circa 8 km si raggiunge Castiglione e poi con altri 5 km facili facili, abbiamo raggiunto PonteGrande, nel Comune di Bannio-Anzino. Rifocillati, abbiamo ripreso la salita ed abbiamo raggiunto Calasca, Vanzone con San Carlo e poi la salita costante che costeggia il Morghen, testimonianza di una antica grande frana. Superata questa parte (circa 6 km al 5-7 %) abbiamo raggiunto Pestarena, poi Borca ed infine Staffa, la Frazione più grande delle 4 che formano Macugnaga. (Manca solo Pecetto, la più elevata ed ultima, dove c’è  la maggior parte delle case Walser.)In definitiva  un bellissimo giorno di sport (intendiamoci: abbiamo visto anche Tiralongo e Contador, ma al nostro confronto……!!)

mag
29

Silvia di Biella e suo marito oggi hanno avuto un brutto incidente nella discesa dalla Rosazza verso Biella.

Scritto da antal il 29 maggio 2011

Se qualcuno per caso legge questo articolo e conosce la persona che oggi si è rotta una gamba in un tornante quando al  loro scooter si sono rotti i freni,mi invii un commento, per sapere come andranno le cose nei prossimi giorni.Grazie.  Ripeto: so soltanto che si chiama Silvia, è di Biella ed oggi, 29 maggio 2011 ha avuto un incidente con lo Scooter scendendo dalla Rosazza dopo aver oltrepassato il Santuario di Oropa. Io ho fatto tutto quello che ho potuto fino a chhe non sono arrivati i soccorsi con l’elicottero.  Antal

mag
29

TORNATI POCO FA GLI AVVENTUROSI DELL’OSSOLA!!!

Scritto da antal il 29 maggio 2011

Tre giorni stupendi trascorsi in armonia: 8 amici hanno affrontaqto quasi 300 km con oltre 4500 metri di dislivello sui tornanti di Macugnaga, lungo la Valle Antigorio e Formazza fino ed oltre le Cascate del Toce ed oggi, domenica 29 maggio, per raggiungere Rosazza, il Santuario di San Giovanni ed il maestoso Santuario di Oropa. Nella salita di oggi un grave incidente occorso a due coniugi con uno scooter hanno costretto me ad un fuori-programma per aiutare una signora con una gamba rotta. Esperienza stupenda e gruppo affiatato. Alla prossima: Antal

mag
25

CI TOCCHERANNO 3 GIORNI DI SOLE!!! CHE SFORTUNA!!

Scritto da antal il 25 maggio 2011

Dopo le previsioni catastrofiche evidenziate fino a ieri, colpa forse della nube del vulcano della Islanda, le nuvole si sono spostate velocemente verso il Veneto. Mi dispiace per gli abitanti della zona dei Colli Euganei, ma stavolta io devo andare dall’altra parte, quindi ho soffiato un pò verso est!!! Allora: Venerdi 2 gocce solo in testa a Savino e Pietro: Sabato sole stupendo: Domenica ancora 2 gocce solo in testa a Savino e Pietro. QUESTA E’ GIUSTIZIA!!! Alle prossime!! Antal

mag
24

LA CICLOPISTA DEL SOLE E DEI COLORI 2011: PRIMO ANNUNCIO!!!

Scritto da antal il 24 maggio 2011

Quest’anno si cambia tutto!!! La Partecipazione alla manifestazione cicloturistica di settembre è gratuita ed aperta a tutti senza prenotazione : chi vorrà potrà acquistare da uno a 10 biglietti per la estrazione di favolosi premi!!! si svolgerà nelle due giornate del 24 e 25 settembre ed ogni volta si concluderà con un rinfresco ed una estrazione di premi. La partenza avverrà sempre alle 9 del mattino ed il percorso circolare avverrà da due località diverse per ogni giornata.Il chilometraggio complessivo non dovrà superare i 50 km. per ogni giornata. In giugno verranno inserite tutte le notizie più importanti per una buona riuscita della manifestazione. DITELO A TUTTO IL MONDO!!!Antal